Poeta e scrittore, Claudio Strauss è nato ad Ancona e vive a Roma. Appassionato di musica, batterista e percussionista, pone l’accento nel registro percussivo e nella frammentazione del ritmo. Viaggiando molto in Italia e all’estero è entrato in contatto con molte realtà che hanno cambiato profondamente il linguaggio musicale che sta alla base di ogni suo scritto letterario. Partendo dal ‘sentire’ poetico, che gli è naturale, ha sviluppato uno stile dove forma e sostanza hanno pari importanza, un imprescindibile magma sonoro a cavallo tra prosa e poesia. I testi poetici, come i racconti e i personaggi che si susseguono e le citazioni letterarie, fanno parte di un disegno più ampio: “Le storie non hanno mai fine, ma sono un mezzo per raccontare una realtà più ampia, trasfigurata, al di fuori del loro stesso percorso naturale!”
Nel 2013 ha pubblicato quattro poesie nell’antologia Parole sparse, per Pagine srl, nel 2014 un’antologia di Poesie dal titolo: Città Irreale (Voci, m’attraversano…), sempre nel 2014 ha pubblicato un racconto dal titolo Lunghi canini, facente parte della terza edizione di un’Antologia dal titolo Macondo, di nuovo per Pagine srl. Nel 2015 due suoi racconti sono stati scelti per entrare a far parte dell’Antologia ’50 sfumature di alieno’, una raccolta di testi umoristici e fantascientifici edita da Youcanprint. Nel Gennaio 2017 ha pubblicato alcuni racconti in una antologia edita dalla Casa Editrice Le Mezzelane, dal titolo E dopo?, un e-book a scopo benefico per aiutare il comune di Pievetorina nell’allestimento della nuova biblioteca. Sempre nel 2017 ha scritto un racconto, entrato nell’antologia solidale Mi Corazon y tu Corazon, a cura dell’Associazione culturale ELLE EMME e pubblicata in e-book a favore dell’Associazione ALI PER IL VENEZUELA.


Per Le Mezzelane Casa Editrice ha pubblicato

Meone il Saggio e Billynvisibile

Claudio Strauss, https://www.facebook.com/claudio.strauss.9