Carla Parolisi nasce a Caserta nel 1987. L’inclinazione per la scrittura emerge fin da bambina, tra i banchi di scuola.
Dopo gli studi classici, divisa sempre tra l'interesse per il Diritto e la Letteratura e consapevole che entrambi sono quanto di più vicino all'Uomo vi sia, consegue la Laurea Magistrale in Giurisprudenza. Intanto continua a scrivere, senza mai far leggere o pubblicare i suoi scritti, anche se il sogno di scrivere un romanzo la accompagna da sempre.
Nel febbraio 2015 inizia una collaborazione, prima come Redattrice, poi come Direttrice, con il Blog scritto.io, che ha come tematica la Letteratura a trecentosessanta gradi, e lavora come Web Editor di pagine dedicate principalmente alla poesia. Nello stesso tempo cerca di soddisfare un’altra sua aspirazione, che è quella di insegnare. Attualmente insegna Diritto ed Economia in un Istituto Tecnico Industriale.
Come tele bianche è il suo romanzo d’esordio. Ha scritto questo libro intorno ai vent’anni, ma solo oggi ha trovato il coraggio di mandare in giro i personaggi che si aggirano tra queste pagine, in cerca di qualcuno che possa accoglierli o riconoscersi in loro, seppure solo in qualcosa.


Per Le Mezzelane Casa Editrice ha pubblicato

Come tele bianche

Carla Parolisi, https://www.facebook.com/carla.parolisi