Il treno del successo

Nella loro spasmodica ricerca del successo tre aspiranti artisti trascurano gli affetti familiari e sperperano il loro patrimonio, incuranti della tragedia che si abbatterà su di loro.

Alessandro aspira a diventare un grande scrittore e riesce a trascinare in questo suo sogno di gloria due artisti suoi amici. Nel momento in cui inizia l’azione scenica, il poeta Giacomo, consapevole dei propri limiti e del fallimento del suo poetare, cerca di trasmettere questa sua lucida e spietata analisi ai compagni, insieme ai quali si era nutrito di sogni di gloria, ma i suoi avvertimenti cadono nel vuoto.
Alessandro, più di ogni altro, s’intestardisce sulla possibilità di salire sopra il treno del successo che lo porterà lontano dal paesino siciliano, nel quale vive insieme alla moglie e alla figlia. La moglie Elena cerca di sottrarsi al sogno alienante del marito, aggrappandosi all’amore di un uomo conosciuto a Palermo; un amore non corrisposto pienamente che finirà col mettere in conflitto madre e figlia.
Alessandro, tutto preso dai tanti progetti letterari che gli riempiono la testa, neanche si accorge di quello che accade attorno a lui, finché una notizia negativa non lo mette davanti alla realtà… e allora la sua reazione sarà estrema.

Disponibile in ebook (Euro 2,99) e in versione cartacea (Euro 7,90) sul nostro store, in tutte le librerie e nei negozi online

I commenti sono chiusi